I consigli dei genitori delle escolinhas

IMG_3185I genitori dei bambini delle Escolinhas sono sempre più attivi! Presenti in ogni escolinha, i Consigli dei genitori sono sempre più importanti, seguiti con molta serietà e partecipazione. Nonostante alcune variazioni nei componenti, la consapevolezza dell’importanza dei Consigli viene sempre espressa con forza. Di seguito le parole della relazione finale di Claudia Aloisio, che ha accompagnato il progetto da novembre 2013 a giugno 2015.

I membri dei Consigli si riuniscono con regolarità, stilando e poi consegnando delle relazioni degli incontri. A fronte delle problematiche relative alla gestione della attività ipotizzano e propongono soluzioni concrete. Effettuano visite regolari alle Escolinhas, con l’attenzione (richiesta dal coordinatore Martinho a inizio anno) di non interferire nelle attività, evitando comportamenti che potrebbero minare il ruolo degli educatori. Molte le proposte avanzate per far fronte ai problemi ormai cronici delle Escolinhas. Di fronte alla difficoltà di raccogliere le quote annue di frequenza (60 Mzn, circa 1,4 euro) il Consiglio ha suggerito di leggere a tutti gli encarregados (famigliari) presenti alle riunioni trimestrali, realizzate il 19 e 20 di maggio, l’elenco dei nomi di chi ha pagato in modo da ottenere, si spera, una reazione nei ritardatari recidivi. Importanti sono stati anche gli interventi di sensibilizzazione dei componenti dei Consigli all’interno delle comunità.

I Consigli si sono inoltre impegnati nel tentativo di risolvere l’annoso problema delle recinzioni delle Escolinhas, in particolare quella del Lar, ma anche quella dell’A. Cabral. Durante gli incontri trimestrali il Presidente del Consiglio di ogni Escolinha è intervenuto per proporre agli encarregados presenti un’iniziativa utile ad affrontare la questione delle recinzioni. A partire dal 2016 ogni mese ogni famiglia metterà a disposizione 10 Mzn o 5 mattoni. La raccolta di questo valore e del materiale sarà fondamentale per provvedere alla recinzione di, si spera, tutte le Escolinhas. Il problema delle invasioni degli altri bambini che picchiano e rubano il pane ai piccoli che frequentano le Escolinhas è molto sentito da tutti gli encarregados, che di fatti hanno reagito molto bene (almeno a parole) alla proposta, chiedendo in alcuni casi che sia realmente realizzata in modo che tutte le Escolinhas abbiano la propria recinzione e il proprio cancello. I genitori percepiscono le invasioni e i danni che vengono fatti alle strutture delle Escolinhas come violazione a qualcosa di loro.

IMG_3220

La forte partecipazione agli incontri trimestrali, l’interesse e la disponibilità dimostrate dagli encarregados fa ben sperare in un’ottica di sempre maggior inclusione delle Escolinhas nella vita delle comunità. Si percepisce la consapevolezza che le Escolinhas sono state create per la popolazione e per i loro figli, comprendono sempre di più la necessità di impegnarsi direttamente affinchè queste possano essere mantenute in vita. Mi ha particolarmente colpito l’intervento di un padre in riferimento alla proposta di contribuzione per le recinzioni: “Se non sarà per i bambini che in questo momento stanno frequentando le Escolinhas, sarà per quelli che verranno dopo. In fondo noi non smettiamo mai di avere figli!”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...